SELECT LANGUAGE

Giornalisti a Flero e sul Montenetto

Giornalisti a Flero e sul Montenetto

22 giugno 2015

Educotour per giornalisti sulla Strada del Vino Colli dei Longobardi

La Strada del Vino Colli dei Longobardi è un itinerario enogastronomico, che si snoda nel territorio bresciano. Racchiude Brescia, le ultime propaggini delle Prealpi bresciane e l’iniziale territorio pianeggiante a Sud-Est, che le fa da corona. E’ un’area vocata, sin dall’antichità, alla produzione vitivinicola anche come supporto alle esigenze della città; antico centro gallico, avamposto della civiltà romana e, successivamente, sede di un importante ducato longobardo.

Per promuovere questo itinerario culturale, naturalistico e del gusto l’associazione ha organizzato, con l’aiuto di Bresciatourism, in data 22/06/15 un educational tour per giornalisti provenienti dalla Francia, Olanda, Inghilterra, Austria e Germania. Giornalisti specializzati nella stampa turistica ed enogastronomica.

Un gruppo di 6 giornalisti, accompagnati dall’interprete,  hanno iniziato il tour visitando visitando il vigneto urbano Pusterla/Azienda Agricola Maria Capretti situato a Brescia, ai piedi del Colle Cidneo.
Il vigneto Pusterla è il vigneto urbano produttivo più grande e tra i più antichi d’Europa, è caratterizzato dalla coltivazione dell’uva « invernenga », quest’uva autoctona, dal tipico retrogusto di mandorla e dalla buccia spessa, ha una vendemmia tardiva che ne permetteva, nei secoli passati, il consumo durante le feste di Santa Lucia e Natale. Nel 2007 l’associazione Slow Food attribuisce al vigneto Pusterla, il titolo di “Patrimonio Storico della Cultura Agroalimentare Ambientale”.
Dal novembre 2011 Maria Capretti ha ripreso in mano personalmente la conduzione del vigneto di famiglia, dopo vent’anni di gestione esterna.

Dopo in breve tragitto in pullman (circa 20 minuti) verso l’hitnerland a Sud di Brescia, il gruppo ha raggiunto Flero per la visita della Cantina Pratumcoller, ai piedi del Parco regionale del Montentetto. La Pratum Coller è una piccola realtà da 20 mila bottiglie, che derivano dai 4 ettari di vecchi vigneti di proprietà e 2,5 ettari in affitto. Andrea Pirlo, con l’aiuto della sua famiglia, rileva nel 2007 una piccola tenuta vicino alla casa natale del padre, in località Coler,ai piedi del Monte Netto, nel Comune di Flero, paese alle porte di Brescia. La famiglia Pirlo, dopo aver acquistato la tenuta lavora per ristabilire gli originari equilibri naturali e per salvaguardare l’ambiente circostante e la sua storia. I vini prodotti con il marchio Pratum Coller sono il risultato di una filiera produttiva rispettosa della natura.( l’azienda è in attesa della certificazione biologica) PratumColler produce infatti in modo sostenibile con l’obiettivo di mantenere integri non solo il vino e la sua essenza, ma anche l’ambiente. La varietà bianca è Trebbiano di Lugana. La forza dei vini Pratum Coller deriva anche dalla bassissima resa per ettaro e per pianta, che permette alle viti di concentrare le loro energie nella produzione di vini complessi e eleganti. Pratum Coller produce attualmente quattro tipologie di vini: il rosato Eōs, il bianco Nĭtŏr, e i rossi Rěděo e Arduo Rosso. Attualmente è in fase di ultimazione la stuttura destinata all’agriturismo, con lo scopo accogliere i turisti che desidereranno scoprire questa campagna rustica e maestra come la descriveva l’agronomo Agostino Gallo (1499-1570) nel suo celebre trattato Giornate dell’Agricoltura.

Dopo la visita è iniziato il giro in bicicletta sul Parco del Montenetto, tra campi, vigneti e cascine storiche. alcune brevi e dolci salite per godere di una magnifica vista sulle montagne e sulla città di Brescia in lontananza. Breve sosta presso Tenuta La vigna, per scoprire i loro vini.

L’Azienda Agricola Tenuta La Vigna sorge sulla collina del Montenetto nel Comune di Capriano del Colle, sovrastata dalla Torrazza, antico maniero del ‘700 avente la funzione di avvistare le truppe che discendevano le Alpi verso la Pianura Padana. In questo contesto che vengono trovate le prime testimonianze che documentano, alla fine dell’800, il legame della famiglia Botti con l’agricoltura e la vigna in particolare: un amore che si rafforza nei primi anni del ‘900, quando Giuseppe porta a 10 ettari la superficie vitata, acquistando un fondo da una famiglia nobiliare di Brescia. I giornalisti vengono accolti dalla Signora Anna Botti, che ha dato slancio alla cantina inserendo la giusta dose di modernità in un processo evolutivo sempre più complesso e tecnologicamente avanzato. Il tema della salvaguardia dell’ambiente, la sostenibilità, la salubrità e la qualità dei vini sono l’obiettivo di Tenuta La Vigna.
Il gruppo riprende le bici, proseguendo il giro nel parco, un percorso immerso nei boschi e nei vigneti e attraversando la zona umida Lamot arriva all’ Azienda Agricola San Bernardo. Luigi ed Enrico Botti, i due cugini proprietari dell’azienda accolgono il gruppo dei giornalisti a pranzo sotto il porticato. Durante il pranzo vengono illustrate le caratteristiche del vino Doc del Montentetto ed in particolare il vino rosso Marzemino, che su questo territorio esprime il massimo delle sue caratteristiche. Per finire si è visitato la chiesetta annessa al cascinale.

il gruppo poi si è diretto verso, la Casa Museo “àcasa Gallery” all’inizio dell’abitato di Poncarale per scopire che il territorio non offre solo vino, cibo, e natura ma anche storia e cultura. Acasagallery è la dimora di Virgilio Vecchia pittore bresciano del secolo scorso. La dimora del ‘500 è ora trasformata in galleria d’arte, dove vengono ospitati artisti italiani emergenti.

La giornata sulla Strada del Vino, all’interno del Parco del Montentetto si è conclusa nel centro del paese di Flero (3 km circa) con la visita alla VILLA GRASSENI, al suo giardino all’interno del Brolo, con i dolci di Flero proposti dalla Pro Loco.

I giornalisti sono rimasti molto affascinati da questi luoghi insoliti e sconosciuti, hanno fatto molte domande ai viticoltori, prendendo appunto che speriamo si trasformino in qualche articolo sul questo territorio. Anche il giro in bicicletta, come mezzo sostenibile e ludico per scoprire il territorio, è stato apprezzato e ci hanno dato molti consigli per promuoverlo tra i cicloturisti,

Le infomazioni dettagliate sulla strada del Vino Colli dei Longobardi si possono trovare sul sito
www.stradadelvinocollideilongobard.it oppure sulla pagina facebook o mandando un emal di richiesta di info a :

info@stradadelvinocollideilongobardi.it

Per informazioni telefoniche, rivolgersi alla segreteria presso : CTS Youth Point
Via N. Tommaseo, 2/a – 25128 Brescia tel 030.41889